Diario di viaggio Sithonia: giorno 1

“There  is nothing like Halkidiki”, say the northern Greek’s and they know what they’re talking about.

Siamo da poco diventati genitori e iniziamo a viaggiare da subito con nostro figlio di 4 mesi. Decidiamo che la sua prima esperienza di viaggio non può che non essere in Grecia, esattamente Salonicco … perchè tutto iniziò da lì…. Un anno fa!!!

Karidi
Karidi beach

Cogliamo  al volo una maxi offerta Ryanair da Roma Ciampino al costo di € 19,90 a persona a/r. La compagnia anticipa l’orario di partenza di 5 ore, così alzataccia presto e volo con partenza alle 6,50…meglio così, alle 9,30 siamo già al Makedonia Airport di Salonicco e come concordato per mail, ad attenderci fuori all’aereoporto c’è il ragazzo del noleggio che ci consegna l’auto che sarà la nostra compagna di viaggio per i prossimi 8 giorni. Impostiamo il navigatore con destinazione Sarti, Sithonia, secondo dito della Penisola Calcidica. Impieghiamo circa due ore per raggiungere Sarti, percorrendo una strada in buone condizioni in cui non c’è molto da vedere, ma dove puoi incontrare qualche Kantina in cui fare uno spuntino veloce!!! A Nikiti ci concediamo il primo frappè del 2015 e da lì in poi la strada inizia a farsi un po più tortuosa, con curve e tornanti, ma dove il verde inizia farla da padrona. Ammaliati da una baia, prendiamo una vietta laterale che indica per il paese di Vourvourou. Un paesino tranquillo fatto di studios, piccoli hotel e  taverne, molte delle quali chiuse (siamo a metà maggio). Qui si stanno tutti preparando per l’inizio della stagione e molti gestori stanno sistemando le loro strutture. Seguiamo la direzione di Karidi Beach e finalmente arriviamo in uno spiazzo dentro una pineta proprio fronte alla strada. Una baia fatta di sabbia bianca e un mare che nulla ha da invidiare a quello caraibico. In spiaggia una decina di persone è una comitiva di serbi appena scesi da un pullman. Se questo è il biglietto da visita di Sithonia, ci sarà da divertirsi!!

Arriviamo finalmente a Sarti, e ci sistemiamo nella struttura prescelta,  prenotata perché ci aveva colpito la posizione: sul lungomare e proprio di fronte la struttura ha un beach bar e mette a disposizione degli ospiti ombrelloni e lettini. A gestirla è una coppia del luogo Stavros e sua moglie Thomai che si dimostrano subito molto disponibili e cordiali, insomma le persone che cerchiamo noi.

Sarti è uno dei paesi più ” vissuti” di Sithonia, a parte un eco mostro collocato proprio all’inizio del paese, è formato da strutture con massimo due piani, un delizioso lungomare con taverne che hanno tutte l’accesso in spiaggia, e dei vicoletti con negozi vari. Nei mesi clou è davvero molto affollato, ma è situato a metà della costa orientale della penisola (zona in cui ci sono le spiagge migliori) e quindi è un buon punto strategico per visitarla.

Dopo un abbondante pranzo nella taverna vicino la struttura, decidiamo di finire il pomeriggio nella spiaggia dell’hotel, dove i proprietari ci offrono come benvenuto due belle Mythos ghiacciate e una chiacchierata sulla zona, cosa vedere, consigli… Insomma su come impostare la giornata di domani, alla scoperta delle spiagge di Sithonia.

4 thoughts on “Diario di viaggio Sithonia: giorno 1

  1. Ciao! Bellissimo blog davvero complimenti… Anche io e mio marito siamo viaggiatori, amiamo molto la Grecia e vorremmo tornarci con la nostra bimba. Disponibile una settimana a meta maggio.. Vorrei chiederti un consiglio su quale isola ti sembra piu adatta per noi, con bimba che avrà 13 mesi.. Cerchiamo un luogo raggiungibile con volo diretto da Milano per evitare lunghi spostamenti, mi attrae molto sithonia ma ho paura di non avere abb. Servizi per la bimba… Non so se mangerà ancora omogeneizzati, pappe, ecc… Dove non soffi troppo forte il meltemi.. E ovviamente con belle spiagge e bei paesaggi! Con un centro dove fare belle passeggiate serali, con tipiche taverne dove mangiare, casette bianche e imposte blu..? Chiedo troppo? Siamo già stati a Creta e Karpathos tanti anni fa.
    A sithonia trovo tutto questo? Oppure quale isola mi consigli?

    1. Ciao Tanja e benvenuta su Lovingreece!!!
      Con volo diretto le possibilità si stringono molto. Partendo da Sithonia ti posso dire che il volo è su Salonicco e a servizi comunque non avrai problemi. Sarti è un piccolo villaggio con tutto il necessario e all’occorrenza puoi andare a Neos Marmaras distante non più di 20 minuti, che è la città di riferimento della penisola anche se Sarti è il posto migliore che base per girare Sithonia. A metà Maggio però Sithonia non offre quel clima che potresti avere nell’Egeo del sud, infatti la Calcidica è a nord e ti posso assicurare che il mare è molto freddo in quel periodo ( io faccio il bagno comunque e ovunque, ma era davvero fredda!!!! ). Le spiagge sono però adattissime a bimbi piccoli, lunghe distese di sabbia dorata, acqua cristallina, in alcune spiagge inizia ad apparire i primi lettini e ombrelloni, mentre altre ancora le staranno allestendo.
      Nel centro di Sarti vi sono numerose taverne e negozi e a maggio è tutto molto vivibile, solo che non troverai case bianche e blu…quelle sono prettamente cicladiche. La Calcidica è l’espressione massima di cementificazione selvaggia e l’unico paese ad essere sopravvissuto abbastanza bene a questo scempio è per l’appunto Sarti.
      Riguardo i venti si va a fortuna a seconda di come tirano, ma troverai ovunque spiagge esposte e altre dove c’è calma piatta. Il Meltemi colpisce le isole dl Mar Egeo da giugno fino a metà settembre massimo, quindi a maggio sei esente da questo fenomeno con cui ci si convive con un sentimento di amore e odio, perché senza Meltemi che mitiga nei mesi più caldi si soffocherebbe dal caldo.
      Omogeneizzati. Capitolo delicato. In Grecia non usano gli omogeneizzati come noi in Italia. Preferiscono farseli da soli e dopo il primo viaggio in Grecia con nostro figlio piccolissimo, il nostro amico che sta a Milos alla richiesta di dove comprare omogeneizzati, ci guardò con faccia quasi irritata dicendo cosa gli dessimo da mangiare…da allora anche noi abbiamo iniziato a farceli da soli. Detto questo solo per farti capire la mentalità greca, i supermercati hanno degli omogeneizzati molto diversi dai nostri, i più diffusi sono della Nestle, hanno barattoli di vetri che sono il triplo dei nostri e sono un mix di più cose insieme tipo: frutta mista, vegetali e carne, in pratica sono papperete già pronte che vanno solo riscaldate e date ai bimbi. Quelli simili ai nostri a gusto unico e anche delle stesse Marche, ma molto più cari, li puoi trovare in farmacia, non tutte, ma spesso si trovano. Per esempio l’unica isola in cui vidi ( ormai era una curiosità) omogeneizzati come i nostri è stata la farmacia di Koufonissi è assolutamente assenti nelle farmacie di Milos e Naxos. Per una settimana se hai esigenza di omogeneizzati ti consiglio di portarli.
      Sono andato un po fuori tema!!! ricapitolando, calcolando il periodo e se vuoi far fare il bagno al bimbo ti consiglio il sud Egeo, Creta e Rodi in primis servite con voli diretti. Se invece vuoi una Ciclade….Milos tutta la vita!!!!
      Noi siamo tornati a maggio a Creta dopo dieci anni con nostro figlio ed è stato il viaggio più bello del 2016, dove ho trovato quello che cercavo.
      Per altre domande non esitare a chiedere. Per il momento ti auguro un buon fine 2016 e grandissimo augurio per un 2017 ricco di tutto quello che si augurare e anche di più!!!!

  2. Ciao, io ho appena prenotato l’hotel a sarti, ultima domenica di luglio alla prima di agosto.
    Posso chiederti su che sito avete noleggiato L auto?
    E per l’aereo mi consigli di aspettare qualche possibile offerta o prenotare subito?

    1. Ciao!!!
      Il volo lo devi prendere su Salonicco, non sapendo da quale apt parti, devi regolarti te n base all’oscillazione di prezzi. Io ho sempre noleggiato da noleggiatori locali trovati in rete, ve ne sono molti e fino ad oggi non abbiamo mai avuto problemi, abbiamo sempre prenotato n base ai prezzi che offrivano e le recensioni lette e non ci siamo mai sbagliati.
      Buona serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *