Agios Kyriaki e Paleochori

Ag. Kyriaki e Paleochori sono le prime due tappe della nostra prima volta a Milos. Queste spiagge sono situate nella costa sud (quella più riparata dal vento) e che sono le più turistiche dell’isola, anche se per essere le più turistiche non troviamo tanto carnaio.

Arriviamo così ad Ag. Kyriaki, molto carina, bel mare e ancora quasi deserta vista l’ora, così ce la godiamo per un po’ in totale tranquillità. La spiaggia è di sabbia piuttosto scura ma in acqua i primi metri sono di ciottoli bianchi che riflettendo rendono il mare di colore turchese, come una piscina.

La spiaggia è a tratti attrezzata e a tratti libera, e dopo una certa ora iniziano a mettere la musica, è in questo momento che decidiamo di trasferirci a Paleochori, distante circa 10 minuti di scooter. Questa località ha tre spiagge: noi ci fermiamo sia alla prima chiamata Deep Blue, sia a quella successiva che sarebbe poi la principale. Il Deep Blue è molto carino, ha un delizioso bar incastonato nella montagna con varie terrazze che affacciano sulla spiaggia, bisogna attraversarlo e scendere gli scalini per arrivarci. Alle spalle della spiaggia ci sono rocce a strapiombo sul mare molto suggestive, di ben 4 colori differenti: rosso, giallo, verde e bianco. Il paesaggio è così anche per la spiaggia principale, ossia incantevole!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *