Le spiagge di Serifos

Psili Ammos

SerifosLa più famosa spiaggia dell’isola di Serifos è nominata nel 2003 e nel 2009 la migliore spiaggia d’Europa seconda la rivista inglese Sunday Times. Situata a circa 8 km da Livadi, ci si arriva percorrendo tutto il lungomare del porto e alla fine seguire le indicazione per Psili Ammos e iniziare a salire su di una stradina asfaltata alla meno peggio. È una spiaggia esposta sul versante orientale, quello più esposto al vento di Meltemi, quindi approfittatene nei giorni di calma!!!
Abbiamo visitato Psili Ammis il giorno del nostro arrivo a Serifos visto la totale assenza di vento. La notiamo sin da subito appena scollinato, sotto di noi vediamo una distesa di sabbia dorata e acqua dai mille colori, uno spettacolo. Parcheggiamo l’auto lungo la strada e ci accingiamo a raggiungere la spiaggia scendendo un buon numero di scalette, finite le quali si sente subito la sabbia di una finezza unica, della consistenza del borotalco, ma la cosa che più ci colpisce è senza dubbio i fiori bianchi presenti sulla sabbia. Vi sono delle tamerici per un po’ di ombra e alla fine un paio di taverne dove consumare dei pasti. L’acqua è trasparente e molto bassa, ideale per famiglia con bambini. Quando il vento è assente, una spiaggia da godere a 360 gradi.

Ag.Ioannis

A circa 500 M di distanza da Psili Ammos, percorrendo la strada principale, ci si imbatte nella spiaggia di Ag.Ioannis. È molto molto simile come caratteristiche alla sua sorella più famosa( Psili Ammos), avendo anch’essa sabbia dorata finissima e mare cristallino, ma sicuramente è meno affollata e più vivibile nei giorni in cui il Meltemi non è presente. Poco conosciuto, ma molto apprezzata.

Sykamia

SerifosSykamia è un’insenatura situata nella parte nord dell’isola e di conseguenza molto esposta ai venti. Nei giorni di calma però è un vero spettacolo della natura essendo incastonata tra mare e campagna. Spiaggia abbastanza ampia di sabbia misto a ciottoli, vi è la presenza di molte tamerici per ripararsi dal sole. Assolutamente non attrezzata. Vi è la presenza di una taverna nelle vicinanze, ma ho visto solo il cartello perchè materialmente non sono riuscito a trovarla. Vi si arriva da Livadi o dalla Chora percorrendo la strada in direzione nord e alla vista del cartello, proseguire per la stradina in parte asfaltata e in parte cementata che scendendo ti porta fino in spiaggia tra mille panorami da fotografare.

Ganema

SerifosSpiaggia situata nel versante meridionale dell’isola a circa 15 minuti di auto da Livadi direzione Megalo Livadi. La si nota da lontano per i colori dell’acqua mentre si è in auto. Situata in una baia che la protegge egregiamente dal vento, si lascia la macchina lungo la strada e si scende in spiaggia con degli scalini fatti alla meno peggio con delle rocce. Il primo tratto e sabbioso misto a qualche ciottolo, mentre se si va verso l’altro lato diventa molto più ciottoloso. A me piaceva restare nel primo tratto, più sabbioso e con tamerici più vicine all’acqua, permettendoci di avere ombra nelle ore più calde. Nel tratto finale invece, gli alberi sono molto distanti dall’acqua. Sempre in quel tratto vi è una taverna.
L’acqua è pulita e trasparente e il mix di ciottoli e sabbia, dona all’acqua dei colori incredibili. Sicuramente la mia spiaggia preferita è frequentata molte volte.

Kalo Ampeli

SerifosKala Ambeli è situata a 5 minuti di auto dal porto di Livadi e vi si arriva percorrendo la strada direzione Megalo Livadi. Appena fuori dal paese, incontrerete un incrocio con la scritta indicante la spiaggia. Girate a sinistra e dopo circa 500 metri, troverete sulla destra, una piccola stradina cementata non segnalata( sembra quasi un’entrata privata), prendetela e arrivate fino alla sua fine. Li dovete parcheggiare l’auto e proseguire per circa 15 minuti a piedi seguendo un sentiero e incontrando una piccola chiesa. Il percorso da fare a piedi è facile, quindi non preoccupatevi. La spiaggia è a mio avviso una delle migliori. Essendo situata nella parte meridionale dell’isola e incastonata in una baia, Kalo Ambeli è molto riparata dal vento anche nei giorni in cui il Meltemi spira molto forte. La spiaggia è di sabbia dorata e mare dai mille colori. La spiaggia non è assolutamente attrezzata, niente bar, niente lettini e niente alberi, quindi portatevi anche l’ombrellone per un minimo di ombra. Da cartolina il panorama che si ha sia dalla strada, durante la discesa a piedi. Vale davvero la pena visitarla. Insieme a Ganema è una delle spiagge preferite dai ragazzi greci per attendere il tramonto.

Livadakia

Livadakia è una delle più famose spiagge di Serifos, non solo per la sua vicinanza al porto di Livadi, ma anche per la presenza di un camping proprio di fianco. La spiaggia è di sabbia dorata e fine e mare cristallino e vi è la presenza di molte tamerici per godere di un po’ di ombra. Vi è anche una parte attrezzata di ombrelloni e lettini proprio davanti al camping. Nei giorni ventosi perde un po’ del suo fascino perchè abbastanza esposta ai venti. È una delle più frequentate e quindi affollate… Calcolando che a Serifos puoi trovare spiagge in cui essere solo!!!

Ag. Sostis

SerifosSituata a 5 minuti dal porto di Livadi, si raggiunge la strada che dal porto prosegue verso Psili Ammos oltrepassando tutto il lungomare. Percorrendo la strada poi, si trova il cartello e da li proseguire per una stradina stretta che ti porta proprio vicino alla spiaggia. Essendo sul settore orientale dell’isola, è molto esposta ai venti, ma con una particolarità.
La spiaggia è davvero particolare, è composta da una stretta lingua di sabbia che collega l’isola con una piccola collina su cui vi è la chiesetta di Agios Sostis. La particolarità sta che nelle giornate ventose una parte è molto mossa mentre l’altra risulta essere molto più calma. La spiaggia, come quasi tutte a Serifos, non è attrezzata ed è circondata da una natura mozzafiato.

Platis Gialos

SerifosSituata nel versante nord orientale dell’isola, Platis Gialos si raggiunge in circa 20-30 minuti da Livadi percorrendo la strada che dal porto va in direzione nord. Prima di arrivare al paesino di Galani, troverete sulla destra un incrocio con un cartello malmesso che indica Platis Gialos. Li inizierete una discesa su una strada cementata che vi porta diretti nella baia.
La baia è composta da due spiagge, la principale ampia, con alcune tamerici e sabbia dorata la seconda molto più piccola appena alla destra del piccolo spiazzo dove parcheggiare l’auto. Sono entrambe molto belle e con acque cristalline, ma molto esposte ai venti, quindi in giornate ventose sarebbe da evitare questo versante.

Vagia

SerifosSituata a circa 10 km dal porto di Livadi, Vagia è una deliziosa e ampia baia circondata da solo natura. È una spiaggia di sabbia e le acque sono di una purezza unica. Non vi sono alberi, quindi consiglio di portarsi un ombrellone. Ci si arriva percorrendo la strada che da Livadi porta verso Megalo Livadi tra un panorama e l’altro, noterete sullo sfondo prima una splendida baia dai colori incredibili e poco dopo il cartello che indica una discesa. Ideale nei giorni ventosi essendo abbastanza protetta.

7 thoughts on “Le spiagge di Serifos

    1. Ciao Antonella e mille grazie per i complimenti!!!
      Spero che continuerai a seguire le nostre avventure e le nostre esperienze greche!!!

  1. Ciao Lord Ric.
    Tra Serifos e Milos con la mia compagna vorremmo farci il viaggio di nozze 😀
    Volevo chiedere cortesemente, quali escursioni nelle isole vicine potremm fare con base a Serifos?
    Grazie e complimenti per il sito….veramente completo

    Ivan

    1. Ciao Ivan e auguri per il tuo matrimonio visto che parli di viaggio di nozze!!!
      Da Serifos non hai molte escursioni a disposizione. Se è tua intenzione visitare Milos e Serifos, ti consiglio di buttarti a capofitto su ognuna di esse. Serifos è un’isola molto grezza, fuori dalle rotte turistiche con spiagge non attrezzate ad eccezione di un paio è una Chora davvero bellissima. Da Milos potresti fare un day trip a Kimolos imbarcandoti da Pollonia con un mezzo preso a noleggio. Da Pollonia al porto di Psathi di KIMOLOS, sono 10 minuti di traghetto. Milos ha davvero molto da offrire, spiagge bellissime, scogliere dai mille colori e mare tra i più belli di tutto l’Egeo. Se avete un bel po di giorni, piuttosto che un escursione giornaliera, consiglierei almeno 3 giorni a Kimolos, una delle poche isole ancora non costruita attorno al turista. Kimolos è il day trip per eccellenza da Milos, in particolare Prassa beach, la spiaggia bianca, ma Kimolos è molto di più, ha molte spiagge, tutte non attrezzate ad eccezione delle tre raggiungibili con bus ( Aliko, Bonatsa e Kalamitsi), una Chora autentica con pochissime taverne e gli isolani che tentano sempre un approccio con gli stranieri.
      Ripeto, l’unica escursione giornaliera da Milos è Kimolos, se vuoi visitare invece più isole, a seconda dei giorni che hai a disposizione, si può aprire un mondo su quel lato delle Cicladi.
      A disposizione per ulteriori consigli….
      Buona serata

  2. Intanto grazie mille per le informazioni e per gli auguri.
    I giorni a nostra disposizione sono 15 e il problema che tra le varie isole fantastiche che ci sono, mi viene il mal di testa cercando di scegliere 😀
    Una mia collega che le ha girate quasi tutte, mi ha consigliato anche Astypalea e Amorgos…

  3. Ciao, bellissimo blog! Vorrei chiederti info circa l’utilità di prendere l’auto o se mi consigli scooter, ho preoccupazione di strade buie e sterrate. Mi dai qualche info? Grazie mille

    1. Ciao Alessandra!!!
      Di sera le strad sono buie, ma per me che amo le due fattibilissime in scooter ( tien presente che la sera i due punti vitali sono Livadi e Chora che distano 2 km). Le strade, meglio la strada che gira intorno l’isola è asfaltata, per scendere in alcune spiagge trovi sterrata, ma ben battuto.
      Consiglio scooter, ma se non avete esperienza andate di auto. Ovvio uno scooter almeno 125 cc e non dimenticate che in Grecia per guidare qualsiasi motociclo a due ruote ( anche 50 cc), ci vuole la patente A, a meno che tu non abbia conseguito la B prima del 1/1/1986.
      Buona serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *